Manutenzione Pressostato Fumi Caldaia

Il pressostato della caldaia è il sistema con cui l’impianto tiene sotto controllo lo smaltimento dei fumi prodotti dalla combustione e permette quindi alla caldaia di entrare in funzione senza intoppi. Il pressostato rientra nei sistemi di sicurezza della caldaia ed è importante che funzioni sempre bene.

Come funziona il pressostato fumi caldaia?

La caldaia è pensata per entrare in funzione quando le viene inviato un input, dal termostato ambientale o dall’utente. Quando questo avviene, prima che la combustione abbia effettivamente inizio, esistono alcuni sistemi di controllo che si assicurano che la caldaia sia in grado di produrre l’acqua calda e di espellere i fumi di scarico. Nello specifico, il pressostato nella caldaia serve a tenere sotto controllo lo scarico dei fumi: se i fumi non vengono espulsi correttamente, c’è infatti il rischio che si crei un pericoloso picco nella temperatura interna della caldaia, picco che può causare danni alle componenti e inficiare il buon funzionamento di tutto il sistema.È quindi evidente quanto sia importante la funzione del pressostato nell’economia generale della caldaia. A differenza dei sensori per la temperatura, il pressostato non lavora leggendo la temperatura ma legge la differenza di pressione prima e dopo il punto in cui è installato: se il pressostato legge una differenza nella pressione di ciò che si trova prima e ciò che si trova dopo dà il consenso alla combustione perché la differenza di pressione indica che i fumi possono passare senza problemi e uscire mantenendo così costante la temperatura all’interno dell’impianto. Dovendolo individuare nell’apparecchio, il pressostato si trova nella zona del tubo di scarico dei fumi.

Quanto è importante la manutenzione caldaia e pressostato fumi

Non è mai un bene sottovalutare i segnali di anomalia che vengono dalla caldaia, soprattutto quelli che riguardano il pressostato. Se la caldaia vi segnala che il pressostato ha rilevato una situazione anomala è il caso di rivolgersi a un esperto. Perché tutto funzioni a dovere, è necessario però che la caldaia venga sottoposta a un controllo periodico: con il passare del tempo infatti tutti i componenti, anche il pressostato della caldaia, possono andare incontro a usura e malfunzionamenti.Se il pressostato smette di funzionare correttamente può impedire che la caldaia si avvii anche se i fumi possono essere smaltiti: fare eseguire un controllo periodico della vostra caldaia da un tecnico esperto, come sono quelli che lavorano per la ITC srl sul territorio del Comune di Roma, eviterete brutte sorprese e risparmierete, evitando di dover ricorrere a interventi straordinari.
Per assistenza e sopralluoghi

Preferenze sulla Privacy

Necessari

Utilizzati per avere le corrette funzionalità del sito.

PHPSESSID, cookie_notice_accepted, gdpr[allowed_cookies, gdpr[consent_types], gdpr[privacy_bar], wordpress_[hash],wordpress_logged_in_[hash], wp-settings-{time}-[UID], comment_author_{HASH}, comment_author_email_{HASH}, comment_author_url_{HASH}

Statistiche

Utilizzati per le statistiche del sito in modalità anonima ed il miglioramento dell'esperienza utente.

_ga,_gat,_gid,_gd#,collect