Manutenzione Caldaia: Vaso Espansione

La manutenzione periodica della caldaia non solo permette al tecnico di ripristinare il perfetto stato della caldaia, ma aiuta anche ad evidenziare eventuali criticità sulle componenti, incluso il vaso di espansione della caldaia. Vi aiutiamo a comprendere come funziona questa componente e come influisca la manutenzione periodicaIl vaso di espansione è un componente della caldaia che serve a controllare la pressione interna dell’impianto. La caldaia deve mantenersi con una pressione costante, che deve essere compresa tra 0,5 e 2 bar. Quando la caldaia si accende e si avvia la combustione, però, la pressione interna può oscillare, si tratta di un aspettp normale, ma in caso di anomalie con pressione elevata possono generarsi danni alla caldaia. Il vaso di espansione nella caldaia serve proprio a tamponare gli sbalzi di pressione e in caso di problemi persistenti consigliamo di contattarci per assistenza mirata a Roma e zone limitrofe.

Come funziona il vaso di espansione?

Il vaso di espansione serve a tenere sotto controllo le eventuali variazioni di pressione che si creano nella caldaia quando questa entra in funzione. Un aumento di pressione improvviso dovuto all’ingresso di molta acqua nell’impianto viene definito colpo d’ariete, un’immagine che rende bene l’idea della potenza che può generare e dei danni che arrecherebbe alla caldaia.Il vaso di espansione che comunemente si trova installato nelle caldaie è di tipo chiuso, esistono anche vasi di espansione detti aperti ma sono molto meno diffusi tra i produttori di caldaie. Le differenze tra i due tipi di vaso di espansione risiedono innanzitutto nel punto in cui vengono installati all’interno dell’impianto: un vaso di espansione chiuso può essere installato ovunque dentro la caldaia mentre un vaso di espansione aperto deve essere posizionato nella parte alta dell’impianto.Esaminiamo ora nel dettaglio il funzionamento del vaso di espansione chiuso, il più comune. Il vaso di espansione chiuso si compone di un contenitore chiuso, realizzato in un materiale rigido con all’interno una membrana. Solitamente il vaso è di colore rosso, il che lo rende immediatamente visibile nella caldaia. La membrana elastica crea due zone con pressione diversa nel contenitore. In una delle due zone scorre l’acqua in arrivo dalla caldaia. Quando la caldaia avvia la combustione e si creano sbalzi di pressione, la membrana elastica si espande e così facendo assorbire l’aumento di pressione, ossia accoglie al suo interno l’acqua che altrimenti potrebbe danneggiare le tubazioni della caldaia stessa

L’importanza della manutenzione, anche sul vaso di espansione

Il vaso di espansione è uno dei componenti che può andare incontro a usura a causa dell’acqua e del calore. Il passaggio continuo dell’acqua calda può portare ad accumuli di calcare che possono corrodere la membrana o il vaso stesso. È quindi fondamentale, per evitare di dover ricorrere a interventi straordinari, far eseguire un controllo periodico di tutto l’impianto e farsi consigliare su eventuali soluzioni per limitare l’afflusso di calcio alla caldaia.I tecnici della ITC srl, attiva su tutto il territorio del Comune di Roma, sono a vostra completa disposizione per pianificare la prossima manutenzione e pulizia della vostra caldaia.
Per assistenza e sopralluoghi

Preferenze sulla Privacy

Necessari

Utilizzati per avere le corrette funzionalità del sito.

PHPSESSID, cookie_notice_accepted, gdpr[allowed_cookies, gdpr[consent_types], gdpr[privacy_bar], wordpress_[hash],wordpress_logged_in_[hash], wp-settings-{time}-[UID], comment_author_{HASH}, comment_author_email_{HASH}, comment_author_url_{HASH}

Statistiche

Utilizzati per le statistiche del sito in modalità anonima ed il miglioramento dell'esperienza utente.

_ga,_gat,_gid,_gd#,collect